SAN CANDIDO

SAN CANDIDO

SERVICE CENTER AS LANDSCAPE INFRASTRUCTURE

The project proposal for the new San Candido service center is a landscape infrastructure, the mountain’s containment element system that mediates the relationship in correspondence to the slopes and facilitates an exchange between the area’s morphology and valley floors as well as between the people and the surrounding nature where they live. The project primarily aims to reformulate the dialogue with the mountains to reconstruct a continuity of the landscape marked by an alternation of the most inaccessible forest areas to the gently cultivated free spaces. It attempts to revive the natural morphology of the slopes bringing the land to its primary shape, bereft of frangible jutting excavations and gouges.

La proposta progettuale per il nuovo centro servizi di San Candido é quindi un’infrastruttura del paesaggio, un sistema di elementi di contenimento della montagna in grado di mediare il rapporto con il pendio e di attivare uno scambio tra morfologia e fondovalle, tra l’ uomo e la natura che lo circonda e di cui vive.
Il progetto propone innanzitutto di riformulare il rapporto con la montagna, con l’obiettivo di ricomporre la continuità del paesaggio caratterizzato dall’alternanza dei boschi delle zone più impervie agli spazi liberi coltivati più dolci. Si vuole riproporre la morfologia naturale dei pendii, riportando il terreno alla sua conformazione primaria, priva di fragili riporti, di scavi, di strappi.

SITE

San Candido, BZ (IT)

YEAR

2014

CLIENT

Municipality of San Candido

SERVICES

Competition - Preliminary Design

WITH

Alessandro Cambi - SCAPE s.p.a. - Brida Moser architetti

Category:

Urban Space